News Scuola

Le Pratiche Collaborative - Corso di Perfezionamento

Dettagli Evento:

  • Data: Orario: -
  • Luogo: VANCHIGLIA 3 - Via Vanchiglia, 3 Torino
  • Iscriviti

Corso di Perfezionamento 2020
Le Pratice Collaborative

 

L'approccio collaborativo consta nel rendere effettivamente partecipe l'altro alle decisioni che lo riguardano.
Cosa più semplice a dirsi che a farsi, perché in molti contesti istituzionali (come scuole, servizi sociali, servizi sanitari, ecc), la collaborazione del cosiddetto “utente” non è contemplata se non come adherence o compliance alle decisioni prese dai professionisti o dagli operatori.
Durante il master si presenteranno alcune delle premesse teoriche che muovono l'Associazione Chorus e parte del “mondo” delle pratiche collaborative, seguite da alcuni dei modelli più conosciuti che storicamente ne attuano i principi.

 

PRIMA GIORNATA - SABATO 10 OTTOBRE 2020 - MATTINO

“L'approccio collaborativo: una diversa visione del mondo"

Docente: Mauro Piccinin
Psicologo e Psicoterapeuta ad indirizzo sistemico relazionale, didatta dell'Associazione Episteme
Socio fondatore e Presidente dell'Associazione Chorus.

 

PRIMA GIORNATA - SABATO 10 OTTOBRE 2020 - POMERIGGIO

“L'approccio collaborativo in tutela minorile”

Docente: Davide Sacchelli
Psicologo e Psicoterapeuta e Specialista in Counseling Psicologico
Presidente di ASP – Associazione italiana Psicologi.

 

SECONDA GIORNATA - DOMENICA 11 OTTOBRE 2020

“Introduzione alla Giustizia Riparativa: parole, metodi e ambiti di applicazione”

Docente: Guendalina Dell'Anno
Sociologa con una specializzazione in Criminologia presso il Dipartimento di Sociologia della
“London School of Economics and Political Science” di Londra.

 

TERZA GIORNATA - VENERDI 23 OTTOBRE 2020

“La partecipazione di famiglie, bambini e ragazzi nella costruzione di percorsi di aiuto.
Il modello delle Family Group Conference”


Docente: Francesca Maci
Docente nel Corso di laurea in Servizio sociale dell'Università Milano Bicocca.
E' esperta italiana del modello delle Family Group Conference.
Dal 2017 è Giudice Onorario presso il Tribunale per i Minorenni.

Ha pubblicato
"Lavorare con le famiglie nella tutela minorile. Il modello delle Family group conference (2011)"
"Come Facilitare una Family group conference.Manuale operativo per le Riunioni di Famiglia (2016)”

 

QUARTA GIORNATA - SABATO 24 OTTOBRE 2020

“L'Advocacy”

Docente: Paola Turroni
Social worker esperta di affido e pratiche collaborative nella tutela dei minori.
Presidente dell'Associazione Advocacy.
Per l'affido è coordinatrice del progetto “C'è posto per te” nella Provincia di Varese.

 

INFORMAZIONI E ISCRIZIONE AL CORSO

Richiedi Informazioni sui nostri corsiCon l'iscrizione al Corso di Perfezionamento
Verrà rilasciato l'attestato dopo prova di verifica finale.
Il corso si svolgerà in ogni caso, online se necessario,
oppure di presenza se la situazione sanitaria lo permetterà.

Leggi tutto...

Seminario con Mauro Piccinin

Dettagli Evento:

  • Data: dal al 30 Aprile 2016 orario -
  • Luogo: presso Polo Culturale Lombroso 16 - Via Cesare Lombroso 16 Torino
  • Registrati

La pratica collaborativa sul territorio.
Il progetto

Evento organizzato da AIEMS
Associazione Italiana di Epistemologia e Metodologia Sistemiche

 

DISCUSSANT
Marco Bianciardi, Monica Delmonte, Laura Onorati, Raffaele Roberto Pepe, Boris Zobel.

Nothing about us, without US" è uno strumento dei principi comuni a tutta una serie di servizi centrati sui bisogni, le ricerche e le idee degli utenti che ne usufruiscono.
Questi servizi, prevalentemente di natura istituzionale come la scuola, i servizi di Protezione all'Infanzia, l'Università, i servizi Psichiatrici, i ribunali, la Polizia ecc, ma anche le agenzie private, stanno introducendo la partecipazione attiva dei propri studenti, utenti, pazienti, minori, fruitori, famiglie etc., ai processi decisionali che liriguardano.
Durante l'incontro si illustreranno alcuni dei principi cheregolano tali approcci attraverso la storia di alconi di essi, alcune brevi riflessioni teoriche ed esempi pratici.


Dott. Mauro Piccinin

Nato il 14 giugno 1971, si laurea in psicologia nel 1998 a Padova con una tesi sul pensiero di Gregory Bateson in relazione ad un epistemologo riduzionista quale Ernest Nagel.

L'interesse per il pensiero sistemico lo condurrà a frequentare il corso di specializzazione in Psicoterapia Familiare Sistemica presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia allora diretto da Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin.
Dopo la specializzazione avvenuta nel 2004, svolgerà l'assistentato didattico ad Episteme diventando didatta nel 2010.
Oltre all'attività privata, dal 2001 si occupa di Tutela dell'Infanzia in varie realtà comunali e del terzo settore. Ad oggi coordina il Servizio Psicologico dell'Ufficio Minori del Comune di Monza e collabora con la Tutela Minori e il Servizio Affidi del distretto di Desio (MB).

Ha pubblicato:

- M. Piccinin, “Terapia Sistemica Individuale. Tra relazione e individuo: nello spazio della ricorsività”, Connessioni n. 20, marzo 2008

- M.L. Pozzo, S. Uccella, M. Piccinin, P. Garzia, F. Ghezzi “La comunicazione alla coppia”, Italian Journal of Gynecology and Obstetrics vol. 20, numero 4,ottobre – dicembre 2008

Leggi tutto...

Mauro Piccinin

Dott. Mauro Piccinin

Nato il 14 giugno 1971, si laurea in psicologia nel 1998 a Padova con una tesi sul pensiero di Gregory Bateson in relazione ad un epistemologo riduzionista quale Ernest Nagel.

L'interesse per il pensiero sistemico lo condurrà a frequentare il corso di specializzazione in Psicoterapia Familiare Sistemica presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia allora diretto da Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin.
Dopo la specializzazione avvenuta nel 2004, svolgerà l'assistentato didattico ad Episteme diventando didatta nel 2010.
Oltre all'attività privata, dal 2001 si occupa di Tutela dell'Infanzia in varie realtà comunali e del terzo settore. Ad oggi coordina il Servizio Psicologico dell'Ufficio Minori del Comune di Monza e collabora con la Tutela Minori e il Servizio Affidi del distretto di Desio (MB).

Ha pubblicato:

- M. Piccinin, “Terapia Sistemica Individuale. Tra relazione e individuo: nello spazio della ricorsività”, Connessioni n. 20, marzo 2008

- M.L. Pozzo, S. Uccella, M. Piccinin, P. Garzia, F. Ghezzi “La comunicazione alla coppia”, Italian Journal of Gynecology and Obstetrics vol. 20, numero 4,ottobre – dicembre 2008

Leggi tutto...

Mauro Piccinin

Dott. Mauro Piccinin

Nato il 14 giugno 1971, si laurea in psicologia nel 1998 a Padova con una tesi sul pensiero di Gregory Bateson in relazione ad un epistemologo riduzionista quale Ernest Nagel.
L'interesse per il pensiero sistemico lo condurrà a frequentare il corso di specializzazione in Psicoterapia Familiare Sistemica presso il Centro Milanese di Terapia della Famiglia allora diretto da Luigi Boscolo e Gianfranco Cecchin.
Dopo la specializzazione avvenuta nel 2004, svolgerà l'assistentato didattico ad Episteme diventando didatta nel 2010.
Oltre all'attività privata, dal 2001 si occupa di Tutela dell'Infanzia in varie realtà comunali e del terzo settore. Ad oggi coordina il Servizio Psicologico dell'Ufficio Minori del Comune di Monza e collabora con la Tutela Minori e il Servizio Affidi del distretto di Desio (MB).

Ha pubblicato:

- M. Piccinin, “Terapia Sistemica Individuale. Tra relazione e individuo: nello spazio della ricorsività”, Connessioni n. 20, marzo 2008

- M.L. Pozzo, S. Uccella, M. Piccinin, P. Garzia, F. Ghezzi “La comunicazione alla coppia”, Italian Journal of Gynecology and Obstetrics vol. 20, numero 4,ottobre – dicembre 2008

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS