Struttura dei Corsi

I Corsi di Specializzazione in Psicoterapia Sistemico Relazionale organizzati dal Centro Milanese di Terapia della Famiglia, in ottemperanza a quanto stabilito dal DM 11 dicembre 1998, n. 509, sono quadriennali e prevedono 500 ore di lezione annue.

Il Corso è suddiviso in due bienni.

Il primo è finalizzato all'assimilazione dei fondamenti teorici e di teoria della tecnica della psicoterapia sistemica.

Il secondo prevede un lavoro sul sè del terapeuta e un crescente coinvolgimento degli allievi nella pratica clinica, attraverso il lavoro sui casi clinici e la conduzione di sedute con la supervisione diretta e indiretta dei didatti.




I Corsi sono articolati nelle seguenti aree formative:



1) Lezioni Teoriche
Si tratta di lezioni cattedratiche rivolte a tutti gli allievi di ciascun anno di frequenza.
Si svolgono il sabato, con orario 10.00/17.30, secondo il calendario e nella sede comunicati a inizio anno accademico.
Le lezioni teoriche del primo biennio prevedono insegnamenti nelle aree di Psicologia Generale, Psicologia dello Sviluppo e Psicopatologia e Diagnostica Clinica.
Le lezioni teoriche del secondo biennio prevedono la presentazione e discussione critica dei principali indirizzi psicoterapeutici.

2) Insegnamento teorico pratico nell'indirizzo specifico dell'Istituto
Si tratta di incontri in piccolo gruppo durante il quale viene approfondito l'indirizzo specifico della Scuola, sia negli aspetti teorici ed epistemologici, sia per quanto concerne la clinica e la supervisione diretta e indiretta.
Si svolgono in giorno feriale, con orario 10.00/18.00, secondo il calendario comunicato a inizio anno accademico, per un totale di 20 incontri l'anno (due incontri al mese da gennaio a giugno e da settembre a dicembre).
I 20 incontri sono articolati in 10 incontri con tutto il gruppo dell'anno di Corso, e 10 incontri in sottogruppo specificatamente finalizzati alla formazione pratica.Gli allievi fanno esperienza clinica diretta nel primo biennio partecipando al team dietro lo specchiounidirezionale e come co-terapeuti del didatta, nel secondo biennio come terapeuti con la supervisione diretta del didatta.

3) Attività seminariali
Si tratta di incontri plenari integrativi e si suddividono in:


a) Seminari Internazionali: si tratta di 4 Seminari di una giornata tenuti da un relatore di fama internazionale.
Si svolgono il sabato, con orario 10.00/17.30, secondo il calendario e nelle sedi comunicati a inizio anno accademico.

b) Seminari teorico-clinici: si tratta di alcuni Seminari di una giornata tenuti da un relatore specializzato su un tema specifico di interesse didattico.
Si svolgono il sabato, con orario 10.00/17.30, secondo il calendario e nelle sedi comunicati a inizio anno accademico.

c) Seminario Intensivo: si tratta di un Seminario di due giorni tenuto da tutti i didatti della sede di Torino.

d) Convegno Nazionale CMTF: si tratta di un incontro residenziale di tre giorni, dal venerdì alla domenica, organizzato una volta l'anno per tutti gli allievi del CMTF, in date e località comunicate a inizio anno accademico.
La frequenza al Seminario Residenziale è obbligatoria , anche se trattasi di attività didattica il cui monte-ore è da considerarsi extracurriculare.

4) Tirocinio
L'allievo è tenuto a effettuare un tirocinio pratico di 150 ore annue presso strutture o servizi pubblici o privati accreditati.
Il CMTF provvederà a stipulare apposita convenzione con l'ente sede di tirocinio.
La polizza assicurativa stipulata dalla Scuola per tutti gli allievi regolarmente iscritti copre anche la attività di tirocinio.



Valutazione degli allievi

Al termine di ciascun anno accademico è previsto un esame teorico-pratico.

Al termine del Corso l'allievo dovrà presentare un lavoro di tesi su un argomento teorico o clinico concordato con un docente dell'Istituto, e sostenere una prova finale, atta a verificare sia la formazione teorica e clinica nell'indirizzo sistemico-relazionale, sia la acquisita professionalità nella conduzione della relazione psicoterapeutica.



Diploma finale

Dopo il superamento della prova finale, la Scuola rilascia all'allievo il "Diploma di Specializzazione in Psicoterapia ad Indirizzo Sistemico-Relazionale". Il Diploma, "equipollente al diploma rilasciato dalle corrispondenti scuole di specializzazione universitaria, deve intendersi valido anche ai fini dell'inquadramento nei posti organici di psicologo per la disciplina di psicologia e di medico o psicologo per la disciplina di psicoterapia" (art. 2, comma 3, della Legge 29 dicembre 2000, n. 401).

Downloadhttp://bigtheme.net/joomla Joomla Templates